I solari più adatti al tuo colorito
07 luglio 2022

I solari più adatti al tuo colorito

Prima di esporsi al sole è sempre bene scegliere una crema solare idonea al proprio tipo di pelle. Ogni crema solare ha un indice di protezione (SPF) da considerare prima di scegliere il prodotto adatto alla propria pelle.
Si può scegliere un filtro solare facendo attenzione al fattore di protezione, chiamato SPF, che varia a seconda del proprio fototipo, (ossia al colorito della propria pelle).

Se è facile intuire come un fototipo di pelle più chiara abbia bisogno di un fattore di protezione più alto, non bisogna sottovalutare la necessità di utilizzare un buon livello di protezione solare anche sulle pelli più scure: anche queste infatti sono soggette ai danni profondi causati dai raggi UVA e UVB, dal semplice fotoinvecchiamento a problematiche più complesse come i tumori della pelle.

La scelta del fattore di protezione deve essere effettuata tenendo conto delle caratteristiche di chi lo utilizza:

  • Pelli chiare, con tendenza ad arrossamenti, eritemi e scottature dovrebbero usare dei prodotti con SPF 50 e ripetere frequentemente l’applicazione del filtro solare soprattutto dopo il bagno in mare.
  • Pelli dal colorito medio, che si abbronzano più facilmente dopo ripetute esposizione al sole possono partire con un 50 nei primi giorni e scendere poi ad una 30.
  • Anche le pelli olivastre, che non si arrossano e si scottano raramente, per evitare i danni del sole e il fotoinvecchiamento, dovrebbero utilizzare filtri SPF 30.

È buona norma, infine, a prescindere dal proprio colorito di pelle, spalmarsi tutto il corpo con una bella quantità di crema solare almeno mezz'ora prima dell'esposizione al sole.

ll solare va applicato almeno ogni ora e ripetere più volte se si suda parecchio.

Occorre, è bene ricordarlo, evitare l'esposizione al sole nelle ore più calde, in genere dalle ore 11 alle ore 15.

Meglio esporsi al sole sempre in modo graduale.

Le creme solari devono essere usate anche se si resta in città. Nei mesi estivi più caldi i raggi solari arrivano anche in città, quindi perché non proteggersi sempre, coccolando la nostra pelle?

Scrivi un commento